Contado di Farra d’Isonzo

Insieme degli organizzatori dell’evento, ovvero l’Azienda agricola Bressan mastri vinai, Borgo Conventi, Colmello di Grotta, La Bellanotte, Jermann,  Tenuta Villanova e Villa Parens, che hanno saputo cogliere questa opportunità di far conoscere Farra d’Isonzo e le sue ricchezze facendo rete tra di loro e sviluppando un turismo di carattere esperenziale, capace di fornire valore aggiunto al territorio e di assicurare la sostenibilità economica, ambientale, culturale e sociale per il futuro. L’ambito enogastronomico, ed in particolare il vino, dovrebbe essere secondo la loro filosofia il fiore all’occhiello del turismo regionale, sviluppando proposte che configurino un’offerta competitiva di prodotti-destinazioni, capace di posizionarsi sul mercato in maniera rilevante.