Mastri Vinai Bressan

http://www.bressanwines.com/

Il primo nome che racconta la storia della famiglia è quello del capostipite Giacomo BRESSAN, il quale, nato nel 1726, dette inizio alla nobile attività enologica. 

Dopo sette generazioni di storia, fatte di alti e bassi, a risollevare le sorti dell’azienda è stato sicuramente Nereo G. BRESSAN (26 luglio 1932), figura che si rivelerà di capitale importanza per il rilancio e la specializzazione dell’attività di produzione vinicola. 

In queste tappe decennali di sviluppo impetuoso nasce il figlio Fulvio L. BRESSAN (3 agosto 1964),che si dimostrerà grande amante della campagna e della viticoltura.

Dopo gli studi universitari, si dedica instancabilmente alla promulgazione internazionale dell’azienda: durante uno di questi viaggi incontra l’affascinante Jelena Misina (27 ottobre 1976), donna dal carattere elegantemente pragmatico, che ultimati gli studi all’università, lo raggiunge immediatamente.

I due si sposano il 27 agosto 2000: l’accoppiata risulta immediatamente vincente ed i riconoscimenti dei vini a livello mondiale non tardano ad arrivare, tanto che Fulvio viene nominato “Nobile dei Vini Friulani” dal Duca Emilio I alla presenza di tutta la Corte Ducale nella superba cornice di Villa Manin, in occasione della “Dieta estiva” del Ducato dei Vini Friulani. È la nona generazione di “mastri vinai” creatori e custodi di una realtà produttiva che ha reso i Bressan apprezzati nel mondo.

Vini

Vini Bianchi

Vini Rossi